Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 34 visitatori e nessun utente online

Ciclismo

46° Campionato Italiano Ciclismo su Strada 2017

17 Settembre 2017 - Milano (MI)

Anche quest’anno gli appassionati di ciclismo hanno potuto cimentarsi in una gara in linea che ha assegnato la maglia tricolore di Campione Italiano a ciascuna delle 10 categorie (in realtà 9 poiché per la categoria Master 2 nessun atleta figurava fra gli iscritti all’evento).

La kermesse, integrata nella 1° edizione della Gran Fondo di Milano – percorso medio, ha visto al via 32 atleti tra Agenti ed Ufficiali delle Polizie Municipali d’Italia che hanno ben figurato fra i quasi 1900 partecipanti.

Grazie all’ospitalità degli organizzatori, i nostri concorrenti sono stati inseriti nella 1° griglia, quella riservata ai “campioni”.

Alle ore 08.00, veniva dato il via, mentre le strade su cui si snodava il percorso erano ancora abbondantemente bagnate dal violento temporale scatenatosi nella notte.

Lungo i 103 km. della medio-fondo, con ben 1000 mt. di dislivello in salita, fin dalla partenza si sono susseguiti gli attacchi, condotti in modo magistrale da Seghi Daniele di Sesto Fiorentino e da Hamilton Riccardo di Pavia, ai quali si è aggiunta una new entry, il bravo Parisi Andrea di Milano, alla sua prima partecipazione fra gli agonisti.

Il percorso, che in parte si sovrapponeva a quello della classica denominata “Giro di Lombardia”, presentava numerose asperità, fra le quali la temuta salita del Lissolo con pendenze superiori al 17-18 %.

E’ proprio qui che Seghi è riuscito a fare la differenza mantenendosi sulla ruota dei primi, mentre Hamilton e Parisi restavano nel gruppetto degli immediati inseguitori. Ottima la performance di Molinari Marco, di Zago Luca e Simonetti Nunzio, che scollinavano il Lissolo con i primi e chiudevano rispettivamente al 30°, 46° e 49° assoluto.

Anche il bellunese Possamai, era li con i primi, ma causa un contatto con un altro concorrente restava coinvolto in una caduta, per fortuna senza conseguenze fisiche per l’atleta, ma con un danno grave alla sua bici. Riportava infatti la rottura di numerosi raggi alla ruota anteriore, ed il suo campionato italiano finiva li.

Va sottolineato che ben 7 atleti della Polizia Municipale chiudevano la medio-fondo fra i primi 50. Primo è stato Seghi Daniele che si è classificato 12° assoluto, 1° per la categoria Master 1 seguito da Hamilton Riccardo 16° assoluto e 2° per la stessa Categoria.

Degna di nota anche la prestazione di Carrieri Sergio 49° assoluto e di Bologna Andrea 88° assoluto e poi via via tutti gli altri.

Un plauso particolare a Barbara Batel, unica partecipante per il gentil sesso, che ha chiuso la sua performance in 3 ore e 48 minuti alla ragguardevole media di 26,22 km/h, che si conferma campionessa italiana.

Questo l’ordine d’arrivo:

Donne Cat. Unica - 1° BATEL Barbara 20 pt. Campionessa italiana

Elite - 1° PARISI Andrea 20 pt. Campione italiano


MASTER 1
- 1° SEGHI Daniele 20 pt. Campione italiano

2° HAMILTON Riccardo 15 pt.


MASTER 3
- 1° AVANZO Pasquale 20 pt. Campione italiano

2° DAZZEO Alessandro 15 pt.

3° BARTONE Giuseppe 10 pt.


MASTER 4
- 1° MOLINARI Marco 20 pt. Campione italiano

2° BOLOGNA Andrea 15 pt.

3° PETTI Adriano 10 pt.

4° CAGNI Roberto 5 pt.

5° ALMICI Cristiano 3 pt.

6° DI PAOLO Sebastiano 2 pt.


MASTER 5 - 1° ZAGO Luca
20 pt. Campione italiano

2° SIMONETTI Nunzio 15 pt.

3° PERUCCHINI Roberto 10 pt.

4° MOLA Pierlorenzo 5 pt.

5° FERRILLO Stefano 3 pt.

6° MORETTA Roberto 2 pt.

7° COLLARO Gianluca 1 pt.

8° DE CERCE Lucio 1 pt.


MASTER 6 - 1° CARRIERI Sergio
20 pt. Campione italiano

2° GALLARINI Tomas 15 pt.

3° PEREGO Marco 10 pt.

4° LAGHI Roberto 5 pt.


MASTER 7 - 1° UBERTI Sergio
20 pt. Campione italiano

2° FRASSANI Giuseppe 15 pt.

3° VILLATA Maurizio 10 pt.

MASTER 8 - 1° STORARI Guido 20 pt. Campione italiano

Sono risultati non classificati :
CASOLARO Livio, LENTA Massimiliano e POSSAMAI Roberto.

Questa la speciale classifica per Gruppi Sportivi:

  1. MILANO con punti 109
  2. TORINO con punti 107
  3. VERONA con punti 35
  4. SESTO FIORENTINO con punti 21
  5. BERGAMO, S. DONATO MIL.SE, NOGAROLE ROCCA ex equo con punti 20
  6. PAVIA con punti 15

Nel ringraziare tutti i partecipanti per l’impegno dimostrato e per gli ottimi risultati raggiunti si rimanda l’appuntamento al 2018.

Vai alla galleria

Il Responsabile della Sezione Ciclismo
Fabio De Toma

Stampa Email