Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 89 visitatori e nessun utente online

Letteraria

Serata con Vincenzo CALIA e Sabrina PISU

Presentazione del libro "IL CASO MATTEI"
di Vincenzo CALIA e Sabrina PISU
a cura della Sezione Letteraria

Martedì 23 maggio  2017, alle ore 18.00,  nella consueta e bella cornice offerta dalla Biblioteca Chiesa Rossa di via San Domenico Savio, si è svolta la presentazione del libro “Il caso Mattei” di Vincenzo CALIA e Sabrina PISU (Edizioni Chiarelettere 2017).

L’incontro è stato  promosso ed organizzato dalla Sezione Letteraria del Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano.

L’evento, ben partecipato da Soci, familiari ed amici,  ha  confermato quanto già  emerso sin dai primi incontri letterari promossi dalla Sezione : la validità del “format” collaborativo Sezione Letteraria/Biblioteca, un rapporto sinergico che, a questo punto,  ci si augura possa proseguire e consolidarsi sempre più nel tempo.

In avvio di serata il Responsabile della Sezione, Valerio Lo Giacco, ha ricordato la figura di un grande giornalista di recente scomparso, Oliverio BEHA, che aveva fornito la propria disponibilità a presentare presso la Sezione Letteraria il suo ultimo libro (“Mio nipote nella giungla”), e che il rapido progredire della malattia ha purtroppo prematuramente  sottratto a familiari, amici, lettori.

Un sincero e commosso applauso è stato quindi tributato dai partecipanti alla memoria dell’illustre giornalista scomparso.

Dopo l’introduzione del Responsabile della Sezione Letteraria  ed il saluto e  ringraziamento rivolto ai presenti  della Responsabile della Biblioteca, Laura Ricchina, la presentazione del libro  ha preso avvio dalle domande rivolte agli Autori  dal giornalista Giuseppe ODDO, nota firma del giornalismo economico-finanziario, nonché autore di numerosi saggi-inchiesta (ultima opera: “Lo Stato parallelo. La prima inchiesta sull’Eni tra politica, servizi segreti, scandali finanziari e nuove guerre, da Mattei a Renzi”,  uscito nel marzo 2016 per i tipi di Chiarelettere).

Il Dr. CALIA, attualmente Sostituto presso la Procura Generale a Milano, ha ripercorso le tappe della cronaca giudiziaria inerente la terza inchiesta che, a Pavia (ove all’epoca conduceva egli le indagini in qualità di PM), consentì di  determinare la natura dolosa e non accidentale del tragico volo che costò la vita al presidente dell’ENI, al pilota e a un giornalista passeggero.

La cronaca giudiziaria del delitto Mattei, nel corso dell’incontro,  ha preso convincente  corpo attraverso la puntuale e dettagliata  rievocazione operata dal Dr. CALIA;  con   un minuzioso excursus il Magistrato ha ricostruito il quadro storico-politico-giudiziario in cui ricollocare i molti  eventi che, in via diretta e/o indiretta, hanno tragicamente costellato la storia di questo omicidio: molti infatti coloro che, legati al caso Mattei, nei mesi ed anni successivi  scomparvero in silenzio, senza lasciare traccia, o  videro comunque la morte in circostanze poco chiare (l’episodio più noto fu quello della scomparsa del giornalista del quotidiano dell’Ora, Mauro De Mauro).

La D.ssa PISU, giornalista e inviata di Euronews, canale internazionale con sede a Lione, ha approfondito invece  in via specifica, quale coautrice del libro, il tema di quella che nel tempo si è andata configurando come una sistematica attività di depistaggio, messa in opera dagli organi di informazione dell’epoca e consistente spesso in una acritica e sistematica “negazione dell’evidenza”, talvolta grossolana,  finalizzata ad accreditare, anche con il sostegno di prestigiose firme giornalistiche, la comoda e tranquillizzante teoria del mero "incidente”.

Al termine della serata un rinfresco  ha consentito ai partecipanti di intrattenersi in un momento di socialità e aggregazione, per uno scambio di impressioni e valutazioni “ a caldo” sui contenuti dell’incontro letterario appena concluso.

Una bella serata trascorsa ancora una volta insieme,   un momento di aggregazione svolto all’insegna di cultura e socialità.

Il Responsabile della Sezione Letteraria
Valerio Lo Giacco

Stampa Email