Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 45 visitatori e nessun utente online

Calcio

Torneo Interforze 2016 - Trofeo "GIOVANNI MARRA"

1^ Edizione “Scende in campo il CUORE” Trofeo “GIOVANNI MARRA”
Riservato alle Forze dell’Ordine che operano nella città di Milano

La Sezione Calcio del Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano ha partecipato al Torneo di Calcio A11 INTERFORZE intitolato alla Memoria di Giovanni Marra, ex consigliere Comunale. Lo stesso ha visto la partecipazione di otto squadre Polizia Locale, Aeronautica, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria Vigili del Fuoco e Corpo Militare che, suddivise in due gironi, hanno dato vita ad un turno eliminatorio molto combattuto sul bellissimo campo sito nel comune di Segrate.

La cronaca delle eliminatorie

Nel nostro girone dobbiamo vedercela contro Aeronautica e Guardia di Finanza. Nella precedente gara tra le due squadre citate, hanno prevalso gli Avieri con il risultato di 3-2 a coronamento di una gara equilibrata e spettacolare. Nella seconda gara tra Polizia Locale e Aeronautica sono i ghisa a prevalere e, dopo una fase di studio, passano in vantaggio con una rete di Marcello Morabito a coronamento di un’azione di contropiede. La veemente reazione dell’Aeronautica è stata ben controllata dai Ghisa che a loro volta hanno avuto più occasioni per raddoppiare e mettere al sicuro il risultato. Giunti quasi al termine il Direttore di Gara diventa protagonista assoluto fischiando un fallo inesistente da fuori area per gli Avieri. Una punizione da 30 metri con il pallone calciato all’incrocio dei pali e che si deposita in fondo al sacco. Uno a uno. Nel recupero del recupero ed in pieno forcing agonistico i vigili subiscono un contropiede velocissimo viziato da un clamoroso fuori gioco; l’assistente non segnala e gli avieri grazie a questo regalo finiscono addirittura per segnare fortunosamente dopo un batti e ribatti, riuscendo così a vincere una partita che a due minuti dal termine li vedeva sconfitti.

Il rammarico di non aver non aver vinto la partita doveva subito dileguarsi in quanto subito dopo iniziava l’altra gara contro la Guardia di Finanza che comunque serviva per decidere chi fosse la finalista per il terzo posto. Nonostante il grande disappunto per la sconfitta precedente, i vigili si rimettono a giocare con la giusta energia e dopo pochi minuti passano in vantaggio grazie ad un gran diagonale di Stevanato che s’infila nell’angolino. La reazione della G.d.F. non si fa attendere e la squadra dei vigili stanca e affaticata dal precedente sforzo fisico, si difende come può. Nonostante la stanchezza in un paio di occasioni sfiora ancora una volta il raddoppio. Finisce il primo tempo e nella ripresa il forcing della G.d.F. si fa più serratto alla ricerca del pareggio. In un’azione abbastanza particolare per la sua dinamicità, l’arbitro mostra il rosso a favato, reo di avere fatto un brutto fallo all’attaccante della G.D.F (anche questo è parso esagerato) e dopo pochi minuti arriva il pareggio, sempre su calcio di punizione e sempre all’incrocio dei pali. La squadra dei Ghisa riesce a resistere in inferiorità numerica e la partita termina 1-1.

I calci di rigore per decretare la seconda finalista si protraggono all’infinito (ogni squadra ne calcia 14) e finalmente al 15° rigore la G.d.F. sbaglia e i ghisa segnano aggiudicandosi la finalina per il terzo posto. Nell’altro girone, giocato la settimana successiva, ha avuto la meglio la Polizia di Stato sui Carabinieri, pertanto la finale per il terzo posto si disputerà tra Poliiza Locale e Carabinieri e quella per il primo posto tra Polizia di Stato e Aeronautica.

FINALI

9 giugno 2016 Arena civica di Milano. Alla presenza delle autorità interessate alla manifestazione nella splendida e unica cornice dello storico Stadio Milanese in una giornata contraddistinta da temporali e rovesci continui, la Squadra della Sezione Calcio rimaneggiata come non mai causa defezioni improvvise, sfida per il terzo posto la squadra dell’arma dei carabinieri. Da subito s’intuisce che sarà gara dura e dopo circa 15 minuti i C.C. passano in vantaggio con un bel goal del forte giovane e veloce attaccante il quale dopo 5 minuti raddoppia e mette la gara nel “ congelatore”. Purtroppo la reazione e l’impegno non sono stati sufficienti per recuperare una gara di questo tipo, e ben presto arriva anche il goal del 3-0.

Sconfitti ma non umiliati i ghisa cercano di reagire attaccando in maniera continua riuscendo così ad ottenere un sacrosanto e netto calcio di rigore calciato alla perfezione da Angelo La Tessa che segna la rete del 1-3. Partita finita, anzi no nell’ inutile super recupero l’Arma segna anche il quarto goal ma a quel punto nulla cambiava. I ragazzi hanno fatto quello che hanno potuto, onorando la maglia. Purtroppo le numerose assenze e gli infortuni non hanno potuto rendere equilibrata una gara contro la forte e giovane compagine dei Carabinieri che per l’occasione hanno “pescato” giocatori in provincia e Regione. La finalissima combattuta e bellissima fino all’ultimo respiro è stata vinta dall’Aeronautica che ha superato la Polizia di Stato con il risultato di 2-1.

Al termine delle gare l’organizzatore dell’evento il presidente dell’associazione AQUAS Angelo Marra ha ringraziato le squadre partecipanti al I°Memorial Giovanni Marra torneo Interforze di calcio A11 e le associazioni di volontariato che hanno aderito all’iniziativa. Dopo le premiazioni, nel bellissimo salone delle feste dell’Arena Civica Milanese, l’organizzazione ha offerto un ricco buffet dando l’appuntamento a tutti per la prossima edizione.

Vai alla galleria

Il Responsabile della Sezione Calcio
Marcello Arena

Stampa Email

Copyright © 2019 Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano. Tutti i diritti riservati.