Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 92 visitatori e nessun utente online

Podismo

47° Campionato Nazionale ASPMI di Corsa Campestre

Il 21 ottobre a Bari, nel parco naturale Lama Balice, si è svolto il 47° campionato ASPMI di corsa campestre. Anche questa volta il Gruppo Sportivo di Milano si presenta numeroso e compatto con la partecipazione di 15 atleti, replicando il successo ottenuto l’anno prima confermandosi campione d’Italia!
Non era mai accaduto che, nello stesso anno, la squadra vincitrice del campionato di corsa su strada, vincesse anche quello di corsa campestre. Risultato ottenuto anche grazie al contributo di alcune new entry nel panorama podistico ASPMI, che hanno sopperito, con ottime prestazioni, all’assenza di alcuni dei nostri storici “Top Runners”.
La gara, di per sé già molto sentita, ha acquisito un valore aggiunto col suo inserimento all’interno della manifestazione provinciale di cross FIDAL denominata “1^ Cross Terra di Bari”.
Correre fianco a fianco di professionisti ha galvanizzato tutti gli atleti di Milano, che, tra i 22 gruppi sportivi che partecipavano alla gara agonistica FIDAL, si sono posizionati al terzo posto assoluto.
Come scritto precedentemente, la gara si è svolta all’interno del parco Lama Balice, percorrendo il tratto iniziale tra i vigneti e finendo nell’ insidiosa “Lama”, che ha messo a dura prova, soprattutto negli ultimi metri, tutti i podisti.
Il Gruppo Sportivo di Milano è riuscito a portare a casa anche numerosi premi di categoria.
Tra le donne, Laura Quattromini si è classificata al secondo posto nella categoria SF40 della gara FIDAL ed ha conquistato la prima posizione della stessa categoria nella gara ASPMI, mentre Roberta Pichierri nella categoria SF35 e Paola Colasuonno nella categoria SF40 si sono classificate seconde nella competizione ASPMI.
Tra gli uomini, Antonio Rausa si è classificato secondo per la gara agonistica FIDAL nella categoria SM35 e quinto assoluto nella classifica generale, ed ha confermato la seconda posizione di categoria anche nella competizione ASPMI.
Sempre in ambito ASPMI, Nicola Palmisano nella categoria SM30 si è classificato terzo, invece Alfonso Micalizio nella categoria SM 40 e Marcello Morabito nella categoria SM45 hanno conquistato la seconda posizione.
Un grazie di cuore ai 15 atleti che sacrificando ferie e quattrini hanno contribuito al successo di questa partecipazione:
Bucci Carmine, Calabrò Domenico, Castaldo Giovanni, Colasuonno Paola, Falletta Vincenzo, La Fauci Domenico, Le Cause Antonio, Micalizio Alfonso, Morabito Marcello, Palmisano Nicola, Pichierri Roberta, Quattromini Laura, Rausa Antonio, Rizzi Paolo e Tommasetti Riccardo.

Il Responsabile Sezione Podismo
Antonio Le Cause

Vai alla galleria

Stampa Email

Copyright © 2019 Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano. Tutti i diritti riservati.