Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 70 visitatori e nessun utente online

Sci

La Storia della Sezione Sci

La sezione prende corpo nell’anno 1966, con la nascita del Gruppo Sportivo, per volere di intraprendenti colleghi, innamorati della montagna e desiderosi di sfidarla.

La passione per lo sci da “fondo” e “discesa”, condizionerà nel tempo le scelte sportive dei colleghi, spingendoli a praticare queste discipline.

Passano gli anni e con essi gli appassionati che vivono queste esperienze. Rimangono, però, i risultati ottenuti negli impegni agonistici e quel che più conta, matura l’ambiente che recepisce l’importanza di modificare qualcosa. La legge dello sport, che non lascia nulla al caso, rende evidente il divario tecnico-atletico con i forti colleghi dell’arco alpino che, nei rituali Campionati Nazionali di categoria, la fanno da padrone evidenziando i nostri limiti.

Chiarite le idee, abbandonano l’improvvisazione e, con impegno, pianificano gli allenamenti.

Quello che al lettore può apparire cosa ovvia, non lo fu a suo tempo, quando si passò dalle “allegre settimane bianche” ai faticosi allenamenti, anche in condizioni difficili. Poi la necessaria selezione per rendere competitivo il gruppo, creò anche malumore ed attriti.

La storia continua fino ai giorni nostri sempre finalizzata a un migliorare i presenti e coinvolgere nuovi colleghi. Un cammino lungo oltre tre decenni, carico di eventi per importanti e persino unici, come quella volta che sulla “Montagnetta di San Siro” si svolse la prima gara di sci a Milano, con la vittoria di un ragazzino emiliano che si chiamava Alberto Tomba. Pensate, i nostri ragazzi erano presenti sulla pista e fecero davvero di tutto, persino gli apripista. Possiamo vantarci di essere stati i primi a scendere con gli sci in un tracciato di gara a Milano.

  • 1
  • 2

Stampa Email

Copyright © 2019 Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano. Tutti i diritti riservati.