Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 47 visitatori e nessun utente online

Tennis

Relazione Sezione Tennis 2012

Nell’anno trascorso la sezione ha organizzato e partecipato a varie manifestazioni come da calendario sotto esposto:

  • A febbraio è stato organizzato il torneo sociale di doppio giallo
    • Partecipanti 36

Questo torneo di carattere sociale è stato organizzato prima dell’avvento dell’insegnate tennis poiché ad essa, come da scrittura privata, è affidata l’organizzazione dell’intera attività sociale (ad esclusione della squadra della polizia locale).

  • 4^ edizione del “Torneo del condominio”  svoltosi a Gallicano dove è stata organizzata nel contempo una due giorni ludico-sportiva-culturale.
    • Gara di doppio misto che ha visto la partecipazione di 12 coppie
    • Torneo “pre-estivo” di singolo aperto anche ai soci
    • Torneo di singolo organizzato dai colleghi della sezione informatica per i soci ordinari
    • Stage di allenamenti in previsione dei campionati italiani
    • Campionati italiani svoltisi a RICCIONE dal 17 al 23 giugno.
      • Agli stessi hanno partecipato 12 atleti (come da ricevuta ASPMI):

Da segnalare:

  • semifinale nel singolo open da PIRRO
  • semifinale nel doppio da CARLI-PIRRO
  • finale nel doppio misto da PIRRO-SCROSATI
  • finale nel singolo femminile da SCROSATI

Questi piazzamenti hanno portato a raggiungere il 3° posto a squadre.

Diversi atleti svolgono attività agonistica presso i club di appartenenza, essa comprende gare a vari tornei che si svolgono durante tutta la stagione. Codesti tornei permettono poi di stilare il livello personale dei vari giocatori. Piace sottolineare che fra i “classificati” in 4^ categoria quest’anno possiamo annoverare CASTIGLIOLA e MARIANI.

  • Con particolare piacere si evidenzia che a settembre una folta rappresentativa ha partecipato all’ormai consueto torneo che si svolge al Club “Bonaccossa” che viene svolto nell’ambito di una manifestazione per la raccolta di fondi da destinare in beneficienza.
  • Finale del “Torneo del Condominio” e conseguente pranzo sociale
  • Torneo dei “Maya” organizzato fra appartenenti al corpo ed a soci esterni

Positivo riscontrare che, a fronte delle numerose attività, il numero dei partecipanti è aumentato rispetto allo scorso anno, nonostante le endemiche difficoltà del settore tennis anche a carattere nazionale, nonché al fatto che mancano forze nuove da inserire nella squadra agonistica.

L’attività sociale non ha solo riscontri agonistici infatti, spesso ci si raduna anche fuori dall’ambito meneghino, per incontri amichevoli che portano anche alla socializzazione culinaria.

Preme sottolineare che il responsabile della sezione ha raccolto lagnanze di soci ordinari e sostenitori per come è organizzata l’attività nel centro sportivo del G.S..

Esse riguardano il fatto che è diventato alquanto difficile prenotare ore di tennis in quanto al gruppo di istruttori di tennis, coordinato dalla Signora GESUALDI, è stato concesso troppo spazio, a fronte, fra l’altro, di una inesistente attività sociale che essa avrebbe (come da scrittura privata), dovuto organizzare. I soci che usufruiscono delle ore di lezione sono in maggioranza persone che essa ha “portato” da altri club. Nessun collega ha usufruito delle proposte che essa ha predisposto fra lezioni e/o semplice palleggio, poiché le tariffe sono improponibili per la tipologia dei soci storici del nostro club e degli stessi colleghi. Molti lamentano una vera e propria colonizzazione degli spazi. I colleghi si salvano perché, lavorando sui turni possono prenotare al mattino o nel primo pomeriggio (così anche i pensionati), mentre così non è per altri soci.

Questa colonizzazione viene acuita da quanto concesso agli appartenenti al gruppo dell’Università Bocconi.

Nella relazione dello scorso anno veniva evidenziato che il responsabile, dopo averne discusso con i soci, si era attivato con Maestri di tennis conosciuti per di rinvigorire il coinvolgimento del movimento tutto. E’ ora evidente il fatto che la scelta di codesta insegnante non ha portato giovamento ai soci bensì ad un proprio interesse.  Di quanto evidenziato è stato notiziato il Consiglio Direttivo in precedenti riunioni.

Metto in risalto il fatto il C.D. inerente alla discussione delle problematiche ASPMI e, nello specifico della gestione dell’allora segretario MANTIA, al sottoscritto (allora Team Manager del settore), ha deliberato un rimborso di 300,oo Euro che tutt’ora non sono stati elargiti.

 

Il Responsabile della sezione

Paolo CARLI

Stampa Email

Copyright © 2022 Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano. Tutti i diritti riservati.