Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 153 visitatori e nessun utente online

Montagna

Ponte nel Cielo - Il sentiero dei ponti in Val Tartano

19 Ottobre 2022

Descrizione dell'itinerario:

A grande richiesta, una spettacolare attrazione tutta lombarda. Il 19 ottobre si va in Val Tartano, nella media Valtellina, alla scoperta del ponte tibetano, che con un’altezza di oltre 140 metri e una lunghezza di 234 metri, è il ponte tibetano più alto d’Europa. Passato il ponte, il nostro trekking proseguirà lungo il sentiero escursionistico 163, il quale ci condurrà a boschi, vallate e altri ponti minori ma pur sempre affascinanti. Puntiamo il bivacco Frasnino da qui un capanno. A sinistra del capanno imbocchiamo il sentiero che sale a destra, dopo pochi tornanti siamo ad un bivio segnalato da cartelli. Dopo una radura, riprendiamo a salire, fino al primo dei ponti del sentiero, un ponticello in legno su una ripida valletta, il Punt d’il Pelandi. Passiamo sotto le baite del Postareccio (Pustarèsc’, m. 1370). Rientrati nel bosco, attraversiamo la Valle del Bugno (Val dul Bögn), segnalata da un triangolo rosso dell’Alta Via della Val Tartano. Siamo quindi ad un bivio non segnalato e seguiamo il sentiero di destra, che sale raggiungendo una radura. Proseguiamo sul più marcato sentiero che va in piano. In breve usciamo ai prati delle Foppe (Fopp, m. 1368), punto più alto di questa uscita. Passiamo in mezzo alle baite e sul limite dei prati proseguiamo sul sentiero, che passa a sinistra di un casello dirupato e giunge subito ad un bivio, con cartelli escursionistici. Qui siamo ad un bivio al quale il sentiero 163 si biforca, imbocchiamo il sentiero che scende a sinistra. Dopo pochi tornanti, passiamo a sinistra di alcune baite seguiamo con attenzione i segnavia bianco-rossi. Poco oltre siamo alla località della Corna (Barciòk), dove una bella sorgente viene incanalata in un tronco. Rientrati nel bosco traversiamo a destra, e troviamo il primo tratto esposto protetto da un corrimano. Alla fine siamo al Ponte della Corna (m. 1030), in legno, sostenuto da spesse funi in acciaio. Sul lato opposto del ponte il sentiero riparte salendo, proseguiamo diritti fino a raggiungere la strada provinciale 11 della Val Tartano. Seguiamo la carrozzabile passando dall’imponente ponte di Vicima, poco dopo il quinto ed ultimo ponte dell’anello, il Punt de la Pisaferia. Proseguendo sulla strada torniamo infine a Campo Tartano.

Difficoltà e caratteristiche della gita:

Dislivello: ± 1490 mt. - Tempo complessivoore ± 4.00 - Lunghezza: Km 9

Ritrovo: V.le F. Testi (parcheggio antistante il negozio Bertone Camping)

Partenza: ore 07:00 (in punto) con proprie autovetture.

Disponibilità e cortesia nel mettere a disposizione il proprio veicolo anche per altri partecipanti condividendo le spese sostenute.

VERRA’ CREATO UN GRUPPO WHATSAPP DEDICATO CON I SOLI PARTECIPANTI

La conferma della gita avverrà previa visione delle previsioni meteo.
Si declina ogni tipo di responsabilità da parte dell'organizzazione.

Per adesioni e/o informazioni contattare VIA WHATSAPP:

  • MONICA FRESCO cell. 389.629.9916
  • GIULIO VALENTE cell. 347.820.6553
    in alternativa scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le adesioni dovranno pervenire tassativamente entro il 14/10/2022 per organizzazione pranzo.

Il Responsabile della Sezione Montagna
Monica Fresco

Stampa Email

Copyright © 2022 Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano. Tutti i diritti riservati.