Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito ed aiutare a fornire i nostri servizi. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online

Ciclismo

Campionato Italiano MTB Forze dell'Ordine 2010

Seconda edizione dei tricolori delle forze dell’ordine organizzato con cura e perizia dal Velo Club San Martino nella pianura Lodigiana immersa nella lussureggiante campagna che si presenta con i tipici colori autunnali in una giornata radiosa che col passare delle ore riscalda gli animi dei partecipanti e del numeroso pubblico accorso ad assistere alla manifestazione denominata “giro delle sei cascine”, tante erano le proprietà che hanno aderito all’iniziatica collaborando alla realizzazione di un tracciato da ripetere quattro volte per i più giovani e tre passaggio per i super gentlemen e le donne.

La gara è caratterizzata dalla fuga del debuttante Nicolò Castelli che s’invola in compagnia del più navigato junior Alessandro Maiuolo, il Milanese della cicli Battistella che ha trovato una nuova dimensione, i due non verranno più raggiunti.

Tra i cadetti netta affermazione dell’Orobico Fabio Bertocchi sul Casalese Massimo Bonetti, mentre tra i senior Michele Favaloro supera il portacolori della fratelli Rizzotto Claudio Rota.

Alla presenza del presidente provinciale di Lodi Pietro Benelli, la prima vittoria di un Lodigiano arride al veterano Gianluca Silvatico, il massiccio atleta della Mulazzanese che si lascia alle spalle l’Orobico Luca Matti.

Rotto il ghiaccio arriva anche la bella doppietta dei portacolori del velo club Casalese, formata dagli ex azzurri e più volte tricolori di cross Fausto Tosi e Giandomenico Pietta, i due fanno corsa di coppia dopo essersi lasciato alle spalle Mauro Sardini, e giungono nell’ordine, per Tosi vittoria e ultima gara stagionale, per Pietta da domenica inizia con buone credenziali la stagione di ciclo cross.

Il pluri titolato Claudio Guarnieri non si fa sfuggire la vittoria nel super gentlemen “A” ,mentre nella categoria superiore si assiste alla bella lotta di un terzetto, composto dai fratelli Ivan e Gianpaolo Rizzotto, ai quali non riesce l’arduo compito di superare il portacolori della MTB Suisio Bruno Colombo che lascia la loro compagnia nelle fasi finali per giungere solitario al traguardo.

Si ripete Sabrina Bellati, seconda vittoria in due anni per la due volte tricolore di MTB, alle sua spalle Erika Marta e le due giallo-verdi Lucia Rossi e Marisa Scaffidi, che si riveste del tricolore riservato alle rappresentanti delle forze dell’ordine essendo Lei agente di Polizia municipale di Milano.

Sontuose premiazioni alla presenza delle numerose autorità ivi convenute, cominciate con la vestizione delle maglie tricolori che vanno:

  • Donne
    Marisa Scaffidi
  • Senior
    Gianluca Lombardo
  • Veterani
    Sergio Biesuz
  • Gentlemen
    Massimo Battani
  • Super B
    Gaetano Negri

Unico rammarico sottolineato dal responsabile organizzativo delle forze dell’ordine e rappresentante della Polizia Municipale di Milano Stefano Negri la ancora scarsa partecipazione dei propri associati, e l’impegno per la massima divulgazione dell’evento per la prossima edizione già programmata anche per il 2011.

Si prosegue con le premiazioni della “Laus Cup Mountain Bike 2010” (vedi classifica allegata), e quindi con i pregiati premi per i classificati di giornata.

Trofeo alla Fratelli Rizzotto coop Lombardia davanti al Team Pegaso di bergamo e al Velo Club Casalese do Casalpusterlengo.

Stampa Email

Copyright © 2022 Gruppo Sportivo e Ricreativo della Polizia Locale di Milano. Tutti i diritti riservati.